NEWS



 GIORNATA MONDIALE DELLA CONSAPEVOLEZZA DELL'AUTISMO

GIORNATA MONDIALE DELLA CONSAPEVOLEZZA DELL'AUTISMO

Anche quest'anno il 2 aprile si celebra la Giornata mondiale della consapevolezza dell'autismo, indetta dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite il 18 dicembre 2007. Obiettivo della giornata è quello di sensibilizzare la collettività attraverso l'informazione, favorendo la maturazione di una maggiore consapevolezza dell'Autismo.
La "mission" del Consorzio Metropolis è favorire l'integrazione sociale di persone con disturbo dello spettro autistico attraverso la creazione di una rete di supporto che coinvolga istituzioni, centri terapeutici, scuole e famiglie. Tale impegno si concretizza attraverso il trattamento individualizzato specifico, in raccordo con la famiglia garantendo programmi di intervento terapeutico riabilitativo, farmacologici e non, tra cui l'insegnamento ed il potenziamento di abilità cognitive, utili per la quotidianità degli utenti.
Emblematica è l'esperienza nel territorio Molfettese del centro IN VOLO che ad oggi accoglie numerosi minori con ASD e ove quotidianamente gli esperti del comportamento ,a seguito di osservazioni, e specifiche valutazioni effettuate con strumenti standardizzati dei piani terapeutici individuali contenenti obiettivi a breve ed a lungo termine, si impegnano a guidare gli utenti verso il raggiungimento di abilità autonomie e competenze, favorendo loro un miglioramento della qualità di vita.

La "mission" del Consorzio non si ferma qui, ma prosegue verso il raggiungimento di una piena integrazione sociale. Oggi, più di ogni altro giorno, celebriamo e ricordiamo tale impegno.

Il Consorzio Metropolis ha partecipato attivamente ai tavoli Regionali sulle tematiche dell'Autismo che hanno prodotto la stesura del regolamento regionale n.9 8 luglio 2016 "RETE ASSISTENZIALE TERRITORIALE SANITARIA E SOCIO SANITARIA OER I DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO"

Alla luce di questa nuova organizzazione prevista dalla Regione Puglia ed erogata dalle ASL che vedrà nascere diverse tipologie di strutture ed assistenza, rivolte a bambini in età scolare, prescolare e adolescenziale, il Consorzio Metropolis sarà parte attiva nella realizzazione degli stessi in tutto il territorio della Regione garantendo la continuità assistenziale tra i servizi per l'età evolutiva e i servizi per l'autismo adulto.
Si evidenzia che la culla del Consorzio è il territorio di Molfetta, ove da più di vent'anni lo stesso è impegnato nell'erogazione di servizi, assistenza sanitaria, sociale e socio sanitaria pertanto questo territorio sarà a breve una delle città volte ad accogliere servizi specialistici per l'assistenza, la cura e i bisogni di soggetti con ASD.
Grande obiettivo del Consorzio è quello di consentire L'UNIVERSALITA' della Prestazione, ossia garantire a tutti il diritto alla cura senza distinzioni di condizioni individuali o sociali e secondo modalità che assicurino l'eguaglianza dei cittadini nei confronti del servizio. Tale obiettivo sarà perseguibile in quanto i servizi succitati saranno in convenzione con le ASL poiché facenti parte di una programmazione Regionale.

Come ben noto il Consorzio crede molto nella forza della rete, ed è doveroso annoverare la stretta collaborazione con le scuole, le famiglie degli assistiti e le rispettive associazioni di ogni territorio , nella fattispecie del territorio di Molfettese, è rilevante la stretta collaborazione con l'Associazione APERTAMENTE, con la quale sono ad oggi attivi numerosi progetti sul territorio.

Il Consorzio, da vent'anni al fianco delle persone fragili, si fa oggi anche portavoce di tutte quelle realtà sociali che avendo maturato consapevolezza dei bisogni specifici dei soggetti con ASD esprimono la volontà di divenire parte attiva nella realizzazione della rete di assistenza locale per gli ASD al fine di promuovere e sostenere programmi di intervento e percorsi di inclusione lavorativa per ragazzi e adulti".

NEWSLETTER DEL CONSORZIO METROPOLIS