Piani Formativi Aziendali

  • PIANI FORMATIVI AZIENDALI

    Piani Formativi AziendaliDESCRIZIONE

    L'Avviso 4/2016 è lo strumento attraverso cui la Regione Puglia sostiene la Formazione Continua degli occupati 

    Con l'Avviso 4/2016 la Regione Puglia fornisce contributi finanziari alle imprese per sostenere lo sviluppo delle competenze e l'aggiornamento professionale delle lavoratrici, dei lavoratori e degli imprenditori pugliesi.

    Obiettivi generali e finalità dell'Avviso

    • Rafforzare la competitività del sistema economico e produttivo attraverso l'adeguamento e lo sviluppo delle competenze e della professionalità dei propri dipendenti;
    • Sostenere iniziative in materia di formazione e qualificazione professionale che contribuiscano al miglioramento culturale e professionale dei lavoratori;
    • Rispondere ai fabbisogni manifestati da singole aziende impegnate in processi di riorganizzazione e/o innovazione o di aggiornamento. Tipologia dei Piani Formativi monoaziendali o pluriaziendali (connessi ad esigenze formative comuni a più imprese):
    • Tipologia a) piani formativi di aggiornamento delle competenze professionali;
    • Tipologia b) piani formativi di riqualificazione dei lavoratori delle imprese a seguito di mutamenti di mansioni previste dall'art. 2103 codice civile;
    • Tipologia c) piani formativi di aggiornamento e/o di riqualificazione dei lavoratori delle imprese a seguito di nuovi investimenti e/o nuovi insediamenti produttivi e/o programmi di riconversione produttiva, avviati non prima di due esercizi sociali antecedenti la presentazione della candidatura e non oltre la data di presentazione del piano formativo.

    Chi può presentare la domanda? - Soggetti Attuatori

    • I piani formativi monoaziendali possono essere presentati ed attuati da: singole imprese solo ed esclusivamente per la formazione dei propri dipendenti autonomamente o in collaborazione con organismi inseriti nell'Elenco Regionale degli Organismi accreditati ex art 25 L.R. n. 15/2002 a cui l'impresa affida l'incarico di realizzare il piano mediante la costituzione di un RTS/RTI, costituito o costituendo.
    • I piani formativi pluriaziendali possono essere presentati ed attuati da: Raggruppamenti Temporanei tra Imprese per la formazione dei propri dipendenti aventi sede nel territorio pugliese (RTI) e/o Raggruppamenti temporanei di scopo (RTS) tra imprese ed organismi di formazione già costituiti o in via di costituzione;

    Destinatari

    • imprenditori e lavoratori occupati che prestano la loro attività lavorativa presso un'unità produttiva ubicata nel territorio regionale. Per lavoratori occupati si intendono i lavoratori dipendenti, compresi i soci di imprese cooperative con rapporto di lavoro subordinato.

    Modalità di presentazione delle domande e termini

    • Le domande dovranno essere inoltrate telematicamente attraverso la procedura on line Avviso n. 4/2016 - Piani Formativi aziendali - PO Puglia F.E.S.R.-F.S.E. 2014-2020 messa a disposizione nella sezione Formazione Professionale.

    Progetto realizzato dal Consorzio Metropolis

    Denominazione progetto: AGGIORNAMENTO COMPETENZE GESTIONE INTERVENTI PSICO-EDUCATIVI

    Tipologia | Piano Pluriaziendale
    Tipologia Formativa | tipologia a) aggiornamento delle competenze professionali

    Aziende coinvolte:
    SAN FRANCESCO ONLUS IMPRESA SOCIALE COOPERATIVA a r.l.
    NADIR ONLUS IMPRESA SOCIALE COOP. a r.l.
    ZENIT ONLUS COOPERATIVA SOCIALE

    Azioni formative realizzate:
    EVOLUZIONE DEL WELFARE AL SERVIZIO DI SOGGETTI ASSISTITI CON SUPPORTO DI TERAPIA FARMACOLOGICHE
    IL GRUPPO DI LAVORO NELLE COOPERATIVE SOCIALI
    TECNICHE DI SUPPORTO ALLA GESTIONE DELLA DISABILITA’ - ed. 1
    TECNICHE PER LA GESTIONE MULTIDICIPLINARE DEGLI INTERVENTI ASSISTENZIALI INTEGRATI - ed. 1
    TECNICHE PER LA GESTIONE MULTIDICIPLINARE DEGLI INTERVENTI ASSISTENZIALI INTEGRATI - ed. 2
    TECNICHE DI SUPPORTO ALLA GESTIONE DELLA DISABILITA’ - ed. 2
    TECNICHE DI SUPPORTO ALLA GESTIONE DELLA DISABILITA’ - ed. 3
    TECNICHE DI SUPPORTO ALLA GESTIONE DELLA DISABILITA’ - ed. 4